Amore de Mama
Sauro Marini

Hai scelto un giorno strano per fugì,
primo nuvembre, manco a fàlo aposta,
e ciài lasciati soli, a me e Sandrì,
senza ‘n mutivo, senza na risposta.

La vita te l’hai caminata tuta
e questo un tantinèlo ce cunzóla,
ma el vòto che ce lasci inté sta vita
ce fa capì che senza na parola

da podé fa cun te, durante el giorno,
ce scaverà na fossa drent’al core
perché stu viagio tuo nun cià ritorno.

El tempo, mama cara, el zai che córe,
ma nun te scurderemo, ciài lasciato
n’eredità che nun ze compra… amore!

 

Annunci